LA 5PARI E’ STRAORDINARIA, IL DERBY E’ TUTTO SUO

by • 27 ottobre 2018 • Basket, C Gold, In Evidenza, NewsCommenti disabilitati su LA 5PARI E’ STRAORDINARIA, IL DERBY E’ TUTTO SUO424

Coach Sacco deve rinunciare a Ceccarelli e Antonietti, ma ritrova Raiteri, la Crocetta è senza Pasqualini. Dalla palla a due è un monologo bianco-verde, i draghi sono indemoniati e arrivano prima su ogni pallone, il vantaggio cresce di quarto in quarto. Pozzetti gioca una partita di livello superiore, guidando i compagni a una prestazione ai limiti della perfezione. De Bartolomeo, Maccario e Nicora firmano, insieme al Poz, l’allungo decisivo. Ma è tutta la 5 ad andare oltre ogni limite, conquistando il derby.

Parte bene la 5PARI, Drame, Nicora e tutti i draghi mettono energia e determinazione in campo, toccando il più sette sul 10-3. La Crocetta si affida al talento di Maino, rientrando a contatto sul 12-9, Pozzetti ha voglia di farsi rimpiangere, è sua la tripla del 15-9. Nicora inventa per Canepa e la 5PARI continua a fare corsa di testa, Maino è implacabile sui blocchi e ne mette altri due, Pozzetti replica, de Bartolomeo è preciso e la 5PARI va sul 22-12 a fine primo quarto.

La tripla di Bonelli apre il secondo quarto, Arese infila due Jumper e la Crocetta si riporta sotto sul 23-19, ci pensa Canepa a dare un po’ di fiato alla truppa bianco-verde, la partita si sporca e calano le percentuali da entrambe le parti.  Sale la tensione e i contatti salgono di tono, coach Sacco vuole calma e prova a darla con il time-out. Nicora esce benissimo dalla sosta, ne infila quattro in fila e la 5PARI vola sul 34-23. Conti risponde dalla media, ma il nostro Greg è “on fire”, tripla da otto metri per il più dodici. I bianco-verdi prendono ritmo e, con la tripla sulla sirena di Pozzetti, va negli spogliatoi sul 43-26.

Pozzetti riprende da dove aveva lasciato e infila la tripla del momentaneo più venti, Conti usa le arti dal post e accorcia per gli ospiti, Bonelli lo imita e la Crocetta si avvicina sul 47-30. De Bartolomeo e Maccario fanno esplodere il Moncrivello con i canestri del massimo vantaggio sul 55-32. Bonelli ridà fiato ai salesiani con la seconda tripla del quarto, anche la mano di Maccario è calda, altri due per l’esterno di casa. Arioli schiera la zona, la 5 la attacca male e il canestro di Maino convince coach Sacco a chiamare time-out a 3 e 11 dalla fine del quarto. La zona crocettina prova a togliere attacco alla 5PARI, ma Pozzetti gestisce la situazione e infila la tripla del 63-39. Maino, nonostante i quattro falli, è letale in attacco, Pozzetti non è da meno, altra tripla per il “Poz”. Al 30° la formazione di casa conduce per 66-43.

Bonadio apre il quarto quarto, la risposta bianco-verde non si fa attendere, otto punti di De Bartolomeo, canestro di Drame e il tabellone recita 76-48 a 7.23 dal termine. Maino infila la bomba del meno venticinque, ma c’è ancora De Bartolomeo, altri due per il classe 2000, che poi mette in ritmo Pozzetti per la tripla del 81-51. Il Poz, da bravo ex, ne infila un’altra e gli ultimi 4 minuti di gioco servono solo a fissare il 86-63 finale.

5PARI TORINO – DON BOSCO CROCETTA: 86-63

5PARI: Ceccarelli NE, Nicora 10, Pozzetti 26, Raiteri 2, Migliori, Quaranta 2, Drame 9, Maccario 10, Calvo 3, Canepa 8, De Bartolomeo 16. All. Sacco, ass. Franzolin

CROCETTA: Fontana 2, De Simone 3, Bonelli 10, Leone 2, Arese 6, Pasqualini NE, Taverna 5, Possekel 2, Conti 9, Bonadio 2, Maino 16, Giordana 6.

394A4429 595x397 - LA 5PARI E' STRAORDINARIA, IL DERBY E' TUTTO SUO

Pin It

Related Posts

Comments are closed.